I prestiti finalizzati sicuramente sono ottimi se dobbiamo acquistare qualcosa di specifico, e spesso ci accorgiamo che lo stesso venditore ci offre una serie di opzioni di prestiti. Ovviamente si tratta di prestiti che hanno una finalità imposta e la somma di denaro ottenuta dal prestito non vi verrà accreditata nel conto, ma sarà comunque accreditata al venditore presso il quale avete scelto di acquistare l’eventuale bene o servizio. Infatti i contratti di questo tipo di prestito vanno a certificare l’ atto di acquisto del bene, che dovrà poi essere allegato alla pratica di contratto stipulato.

Sarà poi compito poi del venditore che vi offrirà una serie di modelli di pagamento rateale del bene o del servizio che avete acquistato.

I negozi stessi o i fornitori di beni vi presentano direttamente i vari modelli di prestito finalizzato, e spesso ci si può fidare e sono anche piuttosto convenienti tutto sommato. Infatti troverete delle offerte generalmente più convenienti rispetto ai prestiti personali non finalizzati. Questo tipo di finanziamenti finalizzati generalmente si possono richiedere per tanti e diversi motivi. Li trovate per l’acquisto di mobili, automobili o elettrodomestici che hanno prezzi sia molto alti o anche contenuti. Data la loro convenienza in genere possono essere stipulati anche per cifre contenute, se non si vuole pagare tutto subito. Ovviamente la scelta tra un prestito finalizzato oppure un prestito non finalizzato è a vostra discrezione, in base anche alle offerte che trovate di prestito. E’ vero che vi abbiamo detto che si tratta in genere di prestiti convenienti, ma ciò non significa che bisogna fidarsi ciecamente.

Infatti è sempre consigliato richiedere un preventivo e chiedere le documentazioni necessarie, infatti anche in questo tipo di prestiti le rate possono variare in base alla propria situazione creditizia o finanziaria. Nel preventivo in genere potrete trovare anche un pagamento di tipo rateale con tasso zero, ma assicuratevi in quel caso che sia il TAN, che il TAEG siano zero, o quanto meno che siano piuttosto bassi. Non solo, spesso anche per finanziamenti a tassi zero ci sono spese e oneri accessori che non rientrano nei tassi di prestito, e che quindi è consigliato valutare con cura. Per sentirvi più sicuri e sapere tutto riguardo questi prestiti visitate il sito http://iprestitifinalizzati.it/, in particolare l’articolo inerente i prestiti personali non finalizzati.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *